1.27.2016

Chocolate tangerine protein shake - Drink proteico al profumo di inverno


Hello lovely readers,
I know some of you are stuck in their homes because of the snow, while some others are complaining because of no snow on the ski slopes (isn’t that crazy?!)... Anyway, today’s recipe is for all of you sporty people, who are looking for some protein shake recipe that taste just like the best dessert you have ever had! And I am not lying!! I am not a protein shake lover, since up until today I never found a healthy drink with a very good taste, so I was very reluctant to include any protein drink into my regular diet. But Yuve really tastes wonderful...Let alone the fact that it is 100% organic, vegan and raw! 
For those of you looking for other protein rich desserts, check out this blog post!
But now...Let’s get started!

Buongiorno a tutti,
In questo momento alcuni di voi sono bloccati a casa per la troppa neve, mentre altri non fanno altro che lamentarsi dell’assenza di neve sulle piste da sci: pazzesco no?... In ogni caso e ovunque voi siate, la ricettina di oggi è per tutti gli sportivi che da tempo sono alla ricerca di un drink proteico con un buon sapore! Io personalmente non sono mai stata una grande supporter dei drink proteici, soprattutto perché non ho mai trovato un brand che offrisse allo stesso tempo un drink sano, con ingredienti naturali, e con un buon sapore. Ma Yuve è davvero buonissimo e vi sembrerà più che altro il dolce più buono che voi abbiate mai mangiato... altro che bibitone proteico! Per altro è vegano, biologico e raw... 
Se cercate altre idee per colazioni e snack proteici, date anche un'occhiata a questo post ! Ma ora... cominciamo!

Ingredients
  • 1 pack of Yuve chia seeds cocoa protein shake
  • 1 glass of your favorite milk – I used organic soy milk
  • 1 tangerine (the peel of half tangerine and the juice of 1 entire tangerine – minus two wedges, that you would need for decoration)
  • A handful of cacao nibs or a small square of dark chocolate
Procedure
  • Rinse well the orange or tangerine
  • Grate some orange zest or tangerine zest and set aside
  • Set aside 2 wedges and juice the rest of the tangerine
  • If you opted for dark chocolate, break the chocolate square into small pieces using a sharp knife, and set aside
  • Pour the content of a pack of Yuve protein powder and a glass of refrigerated milk in the mixer/blender and start mixing at moderate speed
  • Add the orange or tangerine juice and zest and mix again. At this point your whole kitchen will start smelling just amazing and you siblings or mom would probably come to you to get some of whatever you are preparing! At this point the mixture would be thick and bubbly!
  • Add some cacao nibs or dark chocolate pieces and mix at low speed
  • Pour the protein shake into a tall glass, decorate with some cocoa nibs, sprinkle additional tangerine zest (optional) and place 2 wedges of tangerine on the side of the glass (by making a small cut at their end).
ENJOY!!

Ingredienti
  • 1 bustina di Yuve con semi di chia e cacao
  • 1 bicchiere colmo del vostro latte preferito – io ho usato il latte di soia biologico 
  • 1 clementina (vi servirà la scorzetta grattugiata di metà clementina, 2 spicchi per decorazione e il succo di tutta la clementina rimasta)
  • Una manciata di fave di cacao o un cubetto di cioccolato extra fondente
Procedura
  • Lavate bene la clementina
  • Grattate la scorza della clementina e mettetela da parte, insieme a due spicchi
  • Spremete il resto della clementina e tenete da parte il succo
  • Se avete scelto di usare il cioccolato fondente, sbriciolatene un cubetto e tenetelo da parte
  • Versate in un frullatore o robot da cucina il contenuto di una busta di Yuve, aggiungete il bicchiere di latte da frigorifero e frullate ad velocità medio-alta
  • Aggiungete la buccia grattugiata e il succo e frullate di nuovo. A questo punto la consistenza del mix sarà molto densa e presenterà un po’ di gustosissime bollicine! E’ probabile che fratelli, sorelle e mamme vi raggiungano in cucina, sentendo il profumo favoloso del cioccolato e della clementina e vi chiedano un po’ del vostro bibitone!
  • Aggiungete alcuni pezzettini di cioccolato o alcune fave di cacao e date un’ultima frullata (più lenta).
  • Versate il mix in un bicchiere alto, aggiungete alcune fave di cacao o pezzetti di cioccolato, un po’ di scorzetta (opzionale) e decorate con i 2 spicchi che avevate messo da parte.

Note to protein shake lovers: organic vegan protein shakes are amazing sources of proteins, but should not be abused of. One protein shake is perfect if you are doing sports or following a diet, which does not include a lot of meat or fish. However, protein shakes have a quite high caloric intake, so be careful… and I am telling you this because after trying this recipe you would for sure want more and more and more!!!!

NOTA per gli amanti dei drink proteici: I bibitoni proteici sono un’ottima fonte di proteine, soprattutto se vegetali o a base di bianco d’uovo e sono ovviamente consigliati a chi segue una dieta povera di carne e pesce, o chi fa molto sport e ha obiettivi precisi in termini di massa muscolare. Attenzione però, perché questi drink hanno spesso un contenuto calorico altino ed è bene non abusarne. Ve lo dico perché una volta provata questa bontà, ne vorrete sicuramente dell’altra!!


This post is in collaboration with Yuve, but all opinions, reviews and recipes are my own.

Questo post è scritto in collaborazione con Yuve, ma tutte i pensieri, opinioni e ricette sono i miei.

1.18.2016

Salmon toasts with orange dressing - Bruschette con salmone al profumo di arancia


Hello!
How are you guys doing? I hope that you have spent a fantastic time with your family and friends during the holiday period! I bet that most of you have already started following a proper workout and nutrition plan to get that bikini body we all wish for! Good for you! January is the perfect month for fresh starts, new resolutions and challenging goals!
Today I am posting the recipe for a quick salmon toast! For those of you living in Italy, I noticed that grocery stores have a lot of smoked salmon on sale, so it is definitely the right time to buy the best one or to find out which variety you prefer: from Scotland, Norway, Alaska, Canada… Thanks to these sales, I had the chance to try a premium wild salmon from Alaska and I loved it! But let’s get started…

Ciao a tutti!
Come va? Le feste sono finite e spero che tutti voi, come me, abbiate avuto la possibilità di passare un po’ di tempo con la vostra famiglia. Immagino che molti di voi siano già alle prese con la normale routine: lavoro, scadenze, stress... Se siete come me, avrete anche già riniziato a mangiare sano e a fare attività fisica regolare! Gennaio è il migliore mese per iniziare dei progetti, pensare a nuovi obiettivi e mettersi in gioco no?
Oggi vi propongo una ricettina velocissima di una tartina al salmone. Non so se come me avete notato che in questo periodo i supermercati sono pieni zeppi di offerte sul salmone affumicato (devono aver rimanenze dal Natale!), perciò perché non approfittare delle promozioni per comprare le migliori varietà o per provarne diverse e capire quale preferite (scozzese, norvegese, canadese, dell’Alaska..). Proprio in questo periodo ho comprato un salmone selvaggio dell’Alaska: buonissimo!!...

12.30.2015

Buffalo cheese pumpkin dip - Crema di formaggio di bufala alla zucca

Hello readers,
I hope you had an amazing Xmas with your family! As usual, I spent Xmas Eve and Xmas day with my family and my sister was home with us as well! I also had a lot of food, but, that is all part of the game right? We still have New Year’s to go, and then, let’s get back on track!
But in the meantime, I am posting a quick appetizer recipe you can serve on New Year’s Eve. This post is in collaboration with Bufalapiù: a fully integrated chain of stores selling products from buffalo milk. They breed their buffalos in the countryside of Bergamo (they even organize visits at their farm during spring and summer!), they take care of the full delivery of the products to the points of sale, and they operate their stores. 
You can watch the video of how they run their activity HERE
The full control of the whole value chain guarantees the superior quality of their products. They also have an online store, where you can access the full product range. 
Today I will show you my own recipe of the PUMPKIN DIP made with buffalo soft cheese spread. It is AMAZING!

***********
Ciao a tutti,
Come avete passato questo Natale? Per me è davvero volato, ma come sempre è stato bellissimo. Mia sorella è tornata a casa e abbiamo passato un po’ di tempo tutti insieme, mangiando cibo superlativo e fregandocene della dieta. Ma alla fine fa parte delle regole del gioco no? Manca solo capodanno, e poi torniamo in forma!
Nel frattempo però, ho pensato ad una ricettina per un antipasto velocissimo da servire al cenone di capodanno. Va benissimo, sia se avete intenzione di fare una cena in grande stile, con mille portate, sia se pensate di fare un buffet veloce, o di giocare a carte sgranocchiando qualcosa. 
Questo post è in collaborazione con Bufalapiù: un’azienda integrata verticalmente, che alleva le bufale nella campagna bergamasca (è possibile visitare la fattoria in primavera/estate), gestisce la logistica ai punti vendita e controlla direttamente i suoi negozi. Insomma, la qualità dei prodotti è assicurata lungo tutta la filiera. Potete vedere il video di come gestiscono la loro attività QUI
Io vado matta per il latte di bufala e tutto ciò che ne deriva. Sappiamo bene che non è leggerissimo... perciò bisogna approfittare di questi periodi dell’anno per gustarcelo, no?

Potete leggere tutto di questa azienda, che ha più punti vendita in Lombardia e un online store QUI. Oggi vi mostrerò come fare una velocissima crema di zucca utilizzando il cremoso Bufalapiù.

12.24.2015

Merry Xmas - Buon Natale


Hello readers,
just a quick post to wish you all a very merry Xmas! Don’t be afraid to indulge with amazing food! It is all part of the tradition…and we will have the entire 2016 to get back to healthy habits and light recipes!

If you need some recipes for tonight and tomorrow, check these old posts:


FYI – I will post a super quick recipe for an amazing appetizer for your New Years’ Eve dinner, so check the blog early next week!

MERRY XMAS!

*********************************************************

Ciao a tutti,
Post velocissimo per augurare a tutti voi uno stupendo Natale. Non abbiate paura di mangiare troppo: è parte della tradizione ed è giusto così! Abbiamo tutto il 2016 per tornare in forma, fare sport e mangiare piatti leggeri!

Se cercate qualche idea per i piatti di stasera e domani, date un'occhiata a questi vecchi post:


Per vostra info – Posterò una ricettina velocissima e davvero appetitosa per un antipasto da servire al vostro cenone di capodanno! Perciò controllate il blog all'inizio di settimana prossima!


BUON NATALE!


12.18.2015

Pear and raisins winter salad - Insalata invernale pera e uvetta


Hello readers,
I know we all have gone through some tough times as far as cheat meals and heavy family dinners are concerned! In the US you guys had Thanksgiving, while here in Italy (btw. I celebrated Thanksgiving as well because I love this holiday!) we have already started with the season’s most traditional desserts: panettone and pandoro! For sure you all have attended some office Xmas party, with lots of Champagne and wine, or you visited some Xmas market and fell in love with mulled wine and hot cocoa! Well, that is totally normal (and right!!) and this is what Xmas is all about: cuddling ourselves with amazing food and spend quality time with our dear ones. However, since a lot is yet to come until New Year’s Eve, I am posting today another fall/winter salad you can make this weekend and early next week to detox post heavy meals or prepare your body for the Xmas food of next week!! I also remind you of THIS SALAD, THIS SALAD and THIS POST on the benefits of having a salad before a meal!

Ciao a tutti,

Il clima natalizio è iniziato, e insieme a questo I mille pasti super calorici, inclusi Xmas party dell’ufficio, scambio di auguri con spumante e panettone, e chi più ne ha più ne metta! Dato che penso sia totalmente giusto gustarsi le ricette e i dolci della tradizione durante questo periodo, non ho nessuna intenzione di includere ramanzine sull’apporto calorico di tutto ciò...Tuttavia, dato che so bene quante altre cene ed abbuffate vi spettano la prossima settimana, ho giusto giusto una ricettina di un’insalatina invernale, per aiutarvi con un detox pre e post feste! Vi ricordi anche le altre ricette di insalatine postate QUI e QUI e POST su perché è una buona abitudine consumare un’insalata verde prima del pasto.


12.03.2015

Sweet and sour fall salad - Insalata autunnale agrodolce



Hello readers,
as promised, here I am with a super easy salad, that is perfect for this season: A SWEET AND SOUR FALL SALAD. If you haven’t checked the blog lately, I suggest you to read all the benefits of having a salad before a meal HERE!

Ciao a tutti,
Come promesso, ecco qui un'INSALATA AUTUNNALE AGRODOLCE, perfetta per un pranzo veloce o come antipasto a cena. Se non l’avete ancora fatto, vi suggerisco di leggere il post su perché è una buona abitudine consumare un’insalata verde prima del pasto QUI.


11.30.2015

Curiosity of the week: Salad before meals - Curiosità della settimana: Insalata ad inizio pasto

Dear readers,

welcome back to the Curiosity of the week series!

Due to the freshness of their ingredients and their large quantity of water, green salads are a summer favorite. However, their consumption should be part of our daily habits, during any time of the year. Another common practice is the one of having a salad a side dish. This choice is explained by its ability to go along very well with heavy main courses, like roasted meat or fat poultry or lasagna! In spite of these common ways to consume salads, nutritionists and doctors suggest to have a salad as a starter in every meal, for multiple reasons, let's check them out!


Cari lettori,

Bentornati alla Curiosità della settimana!

Generalmente siamo più abituati a consumare insalata durante il periodo estivo, perché, grazie alla sua freschezza e abbondante quantità di acqua, ci aiuta a combattere il caldo e a ripristinare i liquidi. Eppure, i nutrizionisti consigliano un abbondante consumo di verdure (anche a foglia verde) durante tutto l’anno. Un altro errore abbastanza comune è di servire l’insalata come contorno, perché aiuta a “sgrassare” i piatti pesanti, soprattutto a base di carne o carboidrati.

Ma vediamo insieme perché sarebbe meglio mangiare un bel piatto di insalata all’inizio del pasto!